Il Museo della Cultura Alpina - Padola di Comelico Superiore (Belluno) Dolomiti Italia.

Vai ai contenuti

Il Museo della Cultura Alpina

Da visitare

A Padola è stato istituito un Museo della Cultura Alpina situato al secondo piano nel paoalzzo delle ex Scuola Elementare in Largo PIer Fortunato Calvi, il museo occupa un'area di cinquecento metri quadrati.
Lo scopo del museo è far conoscere le condizioni di vita e di lavoro degli abitanti di Padola, e i mutamenti tecnici e culturali nel corso degli anni.
La cellula museale riproduce nel modo più fedele possibile gli ambienti e gli oggetti caratteristici delle abitazioni e degli antichi luoghi di lavoro. Kusina (cucina), Stuà (soggiorno), Kambra (camera da letto) sono ricostruiti in scala naturale.

Oltre agli ambienti della casa, viene mostrata tutta l'attrezzatura relativa alle pratiche agricole, dalla fienagione, alla produzione del formaggio e ai lavori boschivi.
Grazie a questa esposizione, torna a vivere un mondo oramai presente solamente nelle memorie dei più anziani, ancora pervaso dalla fatica del vivere in un ambiente aspro e bellissimo come quello delle Dolomiti bellunesi.
Proprio per far rivivere anche la durezza della vita a Padola nei secoli scorsi, vengono mostrate le varie fasi dell'emigrazione, che portò in Svizzera e Germania intere generazioni di Comeliani. E ancora sono esposti gli oggetti della vita militare, del pompiere, della guida alpina, degli atleti. E infine quelli dei mestieri tradizionali : al Marangon (falegname), al Skuarador (il maestro d'ascia), al Skarper (il calzolaio), al Fauru (il Fabbro), al Muleta (l'arrotino) e tanti altri.
A far da cornice all'esposizione museale, un grande affresco del Maestro Vico Calabrò raffigurante scene di vita del passato.
Il museo della Cultura Alpina Ladina del Comelico è anche catalogato in una pubblicazione a cura di Evangelista e Gilberto De Martin Pinter.
E' visitabile su richiesta telefonando al locale Consorzio Turistico Valcomelico Dolomiti allo 0435/67021 ed al seguente link troverete l'ebook specifico


Torna ai contenuti