Descrizione delle piste di sci. - Padola di Comelico Superiore (Belluno) Dolomiti Italia.

www.padola.it
Vai ai contenuti

Descrizione delle piste di sci.

Da visitare > Le piste da sci


La Val Comelico ospita numerose piste da sci; il clima permette copertura nevosa naturale ottima durante la stagione sciistica; più impianti di innevamento programmato garantiscono inoltre di sciare anche in caso di scarse precipitazioni nevose. La zona offre piste di sci alpino e nordico, slittino, sentieri per ciaspole, percorsi a cavallo, scuola di slee dog ed in più anche piste di pattinaggio sul ghiaccio. Tutte le attività sono raggiungibili in pochi minuti dalle località circostanti. Sentieri sono agibili anche in inverno e la possibilità di scalare le cime circostanti, completano un'offerta turistica di alto livello.

Le piste di sci nordico
A Padola di Comelico Superiore (BL) le piste di sci nordico gestite dall'Associazione Val Comelico Star partono dal centro del paese, nella bellissima piana delle "Tavella". I percorsi hanno varie difficoltà, e sono adatti sia alle persone che vogliono imparare questa attività che ai più esperti; in entrambi i casi, il visitatore potrà godere dello splendido paesaggio che circonda le piste.

I percorsi disponibili sono:

1. Pista Tavella km.5 difficoltà difficile, dislivello mt.140;
2. Pista Tavella La Varda km.8 difficoltà difficile, dislivello mt. 231;
3. Pista Tavella Valgrande - Campotrondo km.15 difficoltà media, dislivello mt. 350;
4. Anello illuminato di mt.1500.

Le piste di sci alpino

La Val Comelico ha anche piste di sci alpimo e gli impianti di risalita, gestite dalla Società Tre Cime Dolomiti
sono situati in centro a Padola di Comelico Superiore (BL) e sono raggiungibili a piedi.

1.Uno skilift che permette di raggiungere il campo scuola per principianti che supporta la segiuente pista:

Campo Scuola: lunghezza m.686 con m. 52 metri di dislivello - “Blu”.
2.Un tappeto mobile di risalita per i più piccoli, che hanno messo da poco gli sci e che potranno imparare agevolmente.
3.Seggiovia "Padola Col d'la Tenda", quadriposto ad agganciamento automatico con partenza a mt 1210 e arrivo a mt 1950. che supporta le eguenti piste:
Campo: lunghezza m.3097 con m. 730 di dislivello- “Blu”;
Tre Picchi:lunghezza m. 2.035 con m. 730 di dislivello - “Rossa”;  
Europa Unita: lunghezza m1128 con m.420 di dislivello- “Nera”;
Pra'dei Guardiani: lunghezza m.858 con m.161 di dislivello - “Nera”;
Tabiadel: lunghezza m.1032 con m 310 di dislivello - “Nera”;
Da Natale 2015 in orario di apertura della seggiovia e per tutta la stagione invernale, è in funzione una linea di risalita delimitata e dedicata solamente agli scialpinisti che potranno così salire in quota a Col d'La Tenda in piena tranquillità.
Con l'inizio della stagione sciistica 2010/2011 la "Ski Area Val Comelico" è entrata nel circuito "Dolomiti Superski", il più grande comprensorio sciistico del mondo ed è stata inclusa nell'area "Tre Cime Dolomiti ". Dal Passo Monte Croce Comelico (BL), al confine tra Veneto ed Alto Adige/Sudtirolo si potrà raggiungere Padola di Comelico Superiore ed usufruire degli impianti di risalita già esistenti. Un servizio di skibus permetterà di rientrare a Passo Monte Croce Comelico (BL); è stato migliorato e ampliato il collegamento con lo skibus tra le zone di Monte Elmo (BZ), Croda Rossa di Sesto (BZ), Passo Monte Croce Comelico, Valgrande e Padola di Comelico Superiore (BL).
E' in previsione un collegamento sciistico con l'Alta Pusteria (BZ), attraverso nuove piste e relativi impianti di risalita, cosi sintetizzati: da Campotrondo verrà costruita sia la seggiovia “Valgrande” che servirà l’omonima nuova pista e salirà fino ad incrociare la pista “Campo” , che la cabinovia “Popera” che servirà l’omonima nuova pista, che dalla stessa Valgrande salirà verso il Colesei e che permetterà poi la discesa verso la val Pusteria.
Grazie a Stefano Vietina per la collaborazione.


Torna ai contenuti